Tre podi italiani per il team toscano SGS Racing

L’8a e 9a prova degli Assoluti d’Italia e Coppa Italia Enduro 2019, si è disputata a Gaggio Montano, nel territorio della provincia di Bologna.
Sabato 5 e domenica 6 ottobre a Gaggio, su un percorso di circa 50 km, i piloti si sono sfidati su un Enduro test di circa 10 minuti, un’Extreme test di circa 2 minuti e un Cross test di circa 6 minuti, da ripetersi 4 volte il sabato e 3 volte la domenica.
Raissa Terranova, su Beta RR 125 Factory, grazie alla vittoria del sabato, si laurea campionessa italiana nella categoria Lady, bissando poi il successo anche nella giornata di domenica risultando così, a fine campionato, l’unica pilotessa a conquistare punti nella stagione 2019.
Più arduo il compito di Giorgio Berri, su Ktm 350 4T, il quale prima della partenza si trovava secondo in campionato a 11 punti dal leader della classifica nella classe 4T della Coppa FMI. Per lui la parola d’ordine era “attaccare” e così ha fatto fino a che la fortuna lo ha assistito. Sabato conquista il 2° posto guadagnando 2 punti sul capoclassifica. Domenica riparte nuovamente all’attacco fino alle prime battute del secondo giro, quando si trovava in seconda posizione a meno di 10 secondi dalla vetta. Un problema tecnico purtroppo gli ha fatto pagare 5 minuti in più in un enduro test e 6 minuti di ritardo ad un controllo orario. Conclude comunque la gara al 5° posto e il campionato con la medaglia d’argento. Per lui anche un 8° posto sabato e 10° domenica nella classe 450.
Francesco Giusti, su Beta RR 125 Factory, si presenta al via come leader della classifica della classe 2T della Coppa FMI con 12 punti di vantaggio, ma costretto a difendersi da un avversario in forte ascesa durante tutta la stagione. Francesco sabato conquista il 3° posto perdendo in classifica 5 punti ma mantenendone comunque 7 sull’avversario. Domenica non riesce però ad andare oltre al 4° posto, perdendo i 7 punti di vantaggio, chiudendo il campionato a pari punti con l’avversario, che però si porta a casa il titolo con il vantaggio della discriminante che ha sommato le vittorie di giornata, 6 contro le 2 di Francesco.
Per il giovane pilota lucchese anche due ottavi posti nella classe Youth degli Assoluti d’Italia che gli valgono il 6° posto finale in campionato.
Filippo Colarusso, su Beta RR 125 Factory, porta a termine entrambe le giornate al 2° posto nella classe Cadetti della Coppa Italia, nonostante alcune cadute, che gli valgono il 4° posto finale in campionato.

Filippo Colarusso a Gaggio Montano

Giorgio Berri a Gaggio Montano