Alessio Paoli irresistibile nell’enduro toscano a Firenzuola

Il campionato italiano Senior è tornato in pista per la quinta prova a San Severino Marche. Lo storico tracciato in provincia di Macerata, con i suoi tecnici saliscendi, si è offerto ospitando lo scorso fine settimana la penultima tappa del Campionato Italiano Motocross riservato a Veteran, Women e 125 2 Tempi.
In pista anche alcuni alfieri della variegata rosa del Moto Club Torre della Meloria, che non poteva mancare a questo importante appuntamento giocando un ruolo primario con alcuni piloti di punta del vivaio labronico.
In classe Veteran MX2 il sodalizio guidato dal manager Ivano Zanatta festeggia uno splendido terzo posto e il miglior risultato stagionale con un tenace Simone Lorenzoni (MC Torre della Meloria – Honda Emmemotori) che non ha mai perso di vista il capofila, terminando così prima terzo e poi secondo dimostrandosi grande protagonista di una prova conclusa sul podio e che frutta al pilota grossetano anche il terzo posto in graduatoria con ancora un round da disputare. 
Una prova generosa per il livornese Alessio Cardelli (MC Torre della Meloria – Honda Emmemotori) che, nonostante non sia riuscito a trovare la giusta sintonia con il circuito della città di Septempeda, è riuscito a finire il weekend con un positivo dodicesimo posto assoluto tra i Superveteran della MX1, sommando i due tredicesimi posti ottenuti nelle due manche finali e il 14° in graduatoria di campionato nella sua classe.
Infine la giovane atleta Gianna Sgarbi (MC Torre della Meloria – Honda Emmemotori) che non si lascia certo intimorire dalla velocità di alcune colleghe, portando a termine il weekend al 22° posto nella classe Femminile con un 20° e un 21° fatto registrare nelle due manche finali e il 34° in campionato.

Archiviate le prime cinque prove, il campionato italiano Senior arriva alla sosta estiva. L’ultimo atto di Castellarano andrà in scena fra tre mesi, il 28 e 29 settembre.

Risultati di spessore arrivano anche dalla prova di Campionato Toscano di Enduro che si è svolta, sempre domenica scorsa, a Firenzuola.
Il top rider Alessio Paoli (MC Torre Della Meloria – Beta) ha messo a segno una bellissima vittoria assoluta e in Top Class, dimostrando ai numerosi concorrenti intervenuti a questo caldo round fiorentino la sua splendida forma.
Alla bellissima performance di Paoli hanno fatto eco anche i due secondi posti realizzati nelle rispettive classi dai fratelli elbani Davide Pitzoi (MC Torre Della Meloria – Ktm Ferrando Motor) in classe 125 Minienduro e Diego Pitzoi (MC Torre Della Meloria – Ktm Ferrando Motor) in classe Cadetti 65 Minienduro.
Sfiora il podio con il quarto posto conquistato in Top Class, Lorenzo Cucini (MC Torre Della Meloria – Beta) che finisce la sua prova quarto anche nel Trofeo Beta.

Quinta posizione per la Squadra del MC Torre della Meloria e purtroppo un ritiro ha fermato la gara dell’altro top rider Fabio Pampaloni (MC Torre Della Meloria – Beta).

Alessio Paoli

Simone Lorenzoni a dx sul podio di San Severino Marche