Weekwnd di gare al Santa Barbara con la prova del regionale Motocross

San Miniato (PI), 13 giugno 2019 – In attesa dell’evento nazionale del 31 agosto e 1 settembre, quando il circuito internazionale Santa Barbara di San Miniato ospiterà la penultima prova del Campionato Italiano Motocross Prestige e Junior 125, uno dei tornei più importanti della FMI che vedrà al via il meglio del crossismo italiano, sul crossdromo sanminiatese questo week end saranno di scena i piloti del Campionato Toscano delle classi Challenge, 125 Junior e Senior, Veteran, Minicross ed Epoca per un’altra prova dell’appassionante challenge interregionale che ha già toccato le piste di Montevarchi, Città di Castello, Castiglione del Lago e Borgo Santa Rita (GR).

La gara di domenica prossima sarà l’ennesima sfida per vedere all’opera i migliori specialisti della regione, impegnati in questo confronto che assegnerà altri punti utili non solo per conquistare uno dei molti titoli in palio, ma anche le altre posizioni del podio.

Ma l’evento di domenica sarà come sempre anche una grande festa dello sport, che piace a tifosi e sportivi ma che avvicina anche semplici amanti dello sport in generale e persino nuove leve al fuoristrada.
Il Motoclub Pellicorse ha preparato una due giorni ricca di motorismo, pensati soprattutto per il pubblico che vuole divertirsi. La giornata di sabato, ad esempio, sarà interamente all’insegna del divertimento, soft, con le moto che potranno girare liberamente in pista per studiare il tracciato di gara o semplicemente per scorazzare nei saliscendi del crossdromo internazionale “Santa Barbara” del comune di San Miniato, mentre dalla prima mattinata della domenica il via alla gara con le prove libere che faranno accendere i motori dalle ore 8,30, alle quali seguiranno le prove cronometrate e dalle ore 10,45 il via al ricco carosello di finali che si concluderà con i podi occupati dai protagonisti della giornata.
Nel ricco programma domenicale, oltre alle canoniche gare riservate alle classi e categorie dei più esperti, è stato ritagliato uno spazio, come spesso accade durante le prove organizzate dal Moto Club Pellicorse, anche per i principianti, con due “sfide” che i giovanissimi della categoria Primi Passi disputeranno nel tratto di pista più basso e ben visibile dal pubblico. Il tutto sotto l’attenta guida dell’esperto istruttore federale Fabio Franci.

Dopo alcuni round che hanno richiamato nei vari circuiti della regione i migliori piloti di motocross, dalle giovani speranze a quelli che grandi lo sono stati negli anni, la situazione in classifiche vede ora in testa alle rispettive classi i seguenti piloti: Andrea Cristofani (MC Pellicorse – cl. Challenge MX1 Under 35), Loris Meroni (Pmt – Yamaha – challenge Mx2 U35); Valerio Nesi (Prato – Yamaha – Challenge MX2 O35), Luca Bittarelli (Nico Martinelli – Ktm – Challenge MX1 O35), Clarissa Tognaccini (Sparks Reggello – Ktm – Challenge Femminile), Rossano Doccioli (Montagna P.se – Ancillotti – Epoca 80), Alessio Migliori Alessio (Montagna Pistoiese – Yamaha – Epoca 125), Marco Pietrelli (Valdisieve – Honda – Epoca 125 D), Claudio Giachi (222 – Yamaha – Epoca oltre 125), Patrick Mezzedimi (Poggibonsi – Suzuki – Epoca oltre 125 D), Aldo Mezzedimi (Poggibonsi – Suzuki – Epoca oltre D), Gregorio Mugnaini (AM Aretina – Maico – Epoca Storiche oltre 125), Andrea Uccellini (353 Motorsport – Husqvarna – Debuttanti), Niccolò Mannini (Megan Racing – Yamaha – Cadetti), Alessandro Traversini (La Rocca- Ktm – Junior), Davide Brandini (AM Aretina – Ktm – Senior), Nicola Salvini (Pellicorse – Husqvarna – 125 Junior), Andrea Gino Laurenzi (AM Aretina – Ktm – 125 Senior), Romano Tommaso Isdraele (Megan Racing – Ktm – Elite MX2), Francesco Bassi (La Rocca – Ktm – Fast MX2), Niccolò Cerone (La Rocca – Ktm – Expert MX2), Brenno Marzovilla (Liburna Centauri – Yamaha – Rider MX2), Leonardo Frosali (Bonanni – Honda – Elite MX1), Alessandro Albertoni (Ruote Artigliate – Yamaha – Fast MX1), Andrea Micozzi (AM Colli Fiorentini – Ktm – Expert MX1), Andrea Occhini (Adventures – Husqvarna – Rider MX1), Simone Lorenzoni (Torre Della Meloria – Honda – Veteran MX2), Stefano Caselli (Brilli Peri – Honda – Super Veteran MX2), Saverio Razzauti (Tuscania – Suzuki – Master MX2), Alessandro Tognaccini (Sparks Reggello – Ktm – Veteran MX1), Paolo Grossi (Pellicorse – Kawasaki – Super Veteran MX1), Mario Cancelli (Liburna Centauri – Yamaha – Master MX1).

Ben nutrita anche la pattuglia dei piloti locali, schierati nelle rispettive classi, con Riccardo Tosi (Pellicorse – Honda – Challenge MX2 U35), Daniele Paoletti (Pellicorse – Yamaha – Challenge MX2 U35), Lorenzo Cappelli (Pellicorse – Honda – Challenge MX2 U35), Davide Emanuele (Pellicorse – Yamaha – Challenge MX2 U35), Cristiano Lambardi (Pellicorse – Honda – Challenge MX2 O35), Sergio Spinelli (Pellicorse – Yamaha – Epoca 125), Massimiliano Arenella (Pellicorse – Honda – Epoca 125 D), Samuele Mecchi (Pellicorse – Husqvarna – Cadetti), Giacomo Beni (Pellicorse – Husqvarna – Cadetti), Filippo Vaglini (Pellicorse – Husqvarna – Cadetti), Filippo Mantovani (Pellicorse – Ktm – Cadetti), Denny Lucchesi (Pellicorse – Yamaha – Junior), Francesco Bartalucci (Pellicorse – Husqvarna – Junior), Nicolas Tornaboni (Pellicorse – Ktm – Junior), Gabriele Barbieri (Pellicorse – Ktm – Senior), Francesco Galli (Pellicorse – Husqvarna – Senior), Alessio Redditi (Pellicorse – Ktm – Senior), Riccardo Bindi (La Rocca- Ktm – 125 Junior), Cosimo Bellocci (Pellicorse – Husqvarna – 125 Junior), Edoardo Pio Santarella (Pellicorse – Husqvarna – 125 Junior), Alessandro Picheca (Pellicorse – Ktm – 125 Junior), Gregorio Gori (Pellicorse – Husqvarna – 125 Junior), Nicola Magozzi (Pellicorse – Ktm – 125 Junior), Filippo Morelli (Pellicorse – Ktm – 125 Junior), Furio Bandini (Pellicorse – Husqvarna – 125 Junior), Filippo Branchetti (Pellicorse – Husqvarna – 125 Junior), Richard Balestra (Pellicorse – Yamaha – 125 Junior), Fabrizio Morotti (Pellicorse – Husqvarna – 125 Senior), Matteo Colangelo (Pellicorse – Husqvarna – Fast MX2), Cosimo Bellocci (Pellicorse – Husqvarna – Rider MX2), 15 Massimo Mario Martini (Pellicorse – Yamaha – Rider MX2), Francesco Ranieri (Pellicorse – TM – Fast MX1), Ettore Tacconi (Pellicorse – Honda – Rider MX1), Pierluigi Bandini (Pellicorse – Husqvarna – Veteran MX2), David Bartalucci (Pellicorse – Husqvarna – Super Veteran MX2), Massimiliano Arenella (Pellicorse – Honda – Super Veteran MX2), Alessandro Pieroni (Pellicorse – Yamaha – Super Veteran MX1).

Tariffe accessibili per una manifestazione sportiva aperta e adatta a tutti, il cui costo del biglietto intero è di 10,00 euro mentre il ridotto per donne e tesserati FMI è di 5,00 euro.