Il Team SGS Racing protagonista anche alla 4a prova tricolore Enduro Under 23/Senior

Domenica 9 giugno si è svolto a Trevozzo (PC) il 4° appuntamento del Campionato Italiano Enduro riservato alle categorie Under 23 e Senior.
Su un percorso di circa 50 km, il locale motoclub Bobbio ha disegnato tre prove speciali molto selettive: un’Enduro test di circa 9 minuti molto veloce e con molti sassi, resa anche molto scivolosa a causa della pioggia caduta durante il secondo giro, in cui un incidente proprio in quel giro ne ha portato l’annullamento per poi essere riaffrontata durante il giro finale; un Cross test di circa 4 minuti ricavato in un campo di fieno in contropendenza e quindi molto scivoloso e un’Extreme test di circa 1 minuto e mezzo ricavata in una cava.
Raissa Terranova, su Beta RR 125 Factory, riesce a conquistare nella categoria Lady la seconda vittoria stagionale, con un ultimo giro corso in rimonta dopo alcuni errori nelle prove precedenti. Grazie alla vittoria Raissa sale al 2° posto in campionato portandosi a soli 2 punti dalla leader di classifica.
Luca Gualdani, su Beta RR 125 Factory, riesce a conquistare il 3° posto nella categoria Senior 125, lottando per tutta la gara con il 4° classificato e riuscendo a mettere al sicuro il risultato solo nell’ultima Enduro test e consolidando il 3° posto anche nella classifica di campionato.
Mirco Brezzi, su Ktm 250 4 tempi, dopo il ritiro della gara precedente, riesce a cogliere un ottimo 6° posto nella classe Senior 250 4t, staccato di pochi secondi dalla top 5.
Francesco Giusti, su Beta RR 125 Factory, riesce a conquistare un ottimo 9° posto nella combattuta classe Cadetti 125.
Sempre nella classe Cadetti 125, Filippo Colarusso su Beta RR 125 Factory, riesce a portarsi a casa un punto, conquistando il 15° posto di classe.


Raissa Terranova:
Sono molto contenta del risultato, perché con questa vittoria sono riuscita a riaprire il campionato. Mi sono sorpresa in linea perché non era adatta alle mie caratteristiche ma invece sono riuscita ad interpretarla al meglio”.
Luca Gualdani: “Sono soddisfatto del risultato ma soprattutto della moto. Abbiamo fatto un gran lavoro dall’ultima gara e sinceramente adesso a mio avviso è molto competitiva. Voglio arrivare all’ultima prova nelle condizioni giuste per provare a conquistare il secondo posto in campionato”.
Francesco Giusti:Questa volta non è andata secondo le nostre aspettative. Le prove erano molto veloci e non ero a mio agio. Ma va bene così, pensiamo alle prossime gare dove torneremo più forti di prima”!
Mirco Brezzi:Finalmente una gara in cui mi sentivo a mio agio con il terreno. Non sono ancora pienamente soddisfatto del risultato ma siamo tornati a lottare per le posizioni che contano e senza aver subito cadute brute come quelle delle ultime gare”.

Mirco Brezzi

Luca Gualdani a dx sul podio piacentino

Luca Gualdani

Raissa Terranova