Moto Club Pellicorse e Dr. Jack: la scuola di formazione piloti è pronta per l’assalto alla nuova stagione sportiva

San Miniato (PI) – Sport e aggregazione. La moto diventa social: la Toscana mette in pista la sua squadra di giovani atleti, i motociclisti tutti della squadra Dr. Jack in seno al Moto Club Pellicorse, ambasciatori delle bellezze della regione. In sella alla rispettiva moto si sposteranno attraversando non solo le più belle zone della Toscana ma di mezz’Italia e in altri casi d’Europa.

Un’ “onda” di energia giovanile, la passione e la determinazione tutta “bianco-celeste” del sodalizio del Comune di San Miniato in una realtà giovane ma frizzante come quella della squadra Dr. Jack, capace in pochi anni di diventare un punto di riferimento importante nel panorama motociclistico non solo della bassa Valdelsa.
Così, si è alzato il sipario sulla stagione 2019 di questa apprezzata scuola di motocross, gestita dall’istruttore del gruppo, Pierluigi Bandini, che si appresta a vivere un’altra ricca annata della propria storia proseguendo sul ricco solco di soddisfazioni.

Oltre a formulare l’in bocca al lupo per l’attività, evidenziandone il costante impegno del Pellicorse nella crescita atletica dei giovani piloti, Sardi ha sottolineato come i ragazzi “siano non solo atleti, ma anche testimoni e ambasciatori del territorio”. “In Toscana – aggiunge Sardi – ammiriamo quanto sta facendo Bandini e tutti i piloti che segue. Auspichiamo che il loro esempio sia preso sempre più in considerazione; si tratta di un progetto interessante che stiamo portando avanti con orgoglio insieme al coordinatore Minicross del MC Pellicorse, Italo Intotero, e al coach Pierluigi Bandini, tra i più esperti e qualificati della regione“.

Ecco la formazione al completo per il 2019: Cosimo Bellocci (125 Junior nell’Europeo), Filippo Mantovani e Simone Mecchi (Europeo 65cc e Campionato Italiano), Furio Bandini, Edoardo Santarella, Francesco Bartalucci, Matteo Colangelo (Campionato Italiano e Toscano Motocross), Andrea Coturri e Marco Pioli (Campionato Toscano e Italiano MX). Inoltre il team annovera più di 35 piloti, impegnati nei campionati  Toscani FMI e Uisp, con un occhio di riguardo verso i giovanissimi.

 

La formazione dei più giovani

Lo squadrone quasi al completo